Brufoli sulla fronte

 

brufoli sulla fronte

La posizione in cui compaiono eruzioni cutanee sul viso può fornire un’indicazione di quali possano essere le cause. La pelle del viso tende infatti a riflettere la nostra salute, perciò, osservando i punti in cui notiamo più frequentemente l’insorgenza di imperfezioni e brufoli, possiamo risalire ai fattori che ne possono aver scatenato la comparsa ed adoperarci per prevenire le cause.

 

 

Cause dei brufoli sulla fronte

La comparsa di brufoli nell’area della fronte è indice di problemi intestinali e digestivi, problemi al fegato, assunzione di cibi particolarmente grassi e zuccherati, scarsa qualità del sonno, malumore, stress ed angoscia. La presenza di ciuffi e frange sulla fronte, nonché l’uso (o l’abuso) di prodotti per capelli particolarmente aggressivi possono causare antiestetici brufoli sulla fronte.

 

Come eliminare i brufoli sulla fronte

Cercate innanzitutto di migliorare l’alimentazione, prediligendo alimenti leggeri e genuini e cercando di consumare molta verdura e frutta. Bere almeno due litri d’acqua naturale al giorno rappresenta un ottimo modo per contrastare la comparsa di inestetismi sulla fronte.
Le pelli grasse e miste sono generalmente più esposte all’insorgenza dei brufoli sulla fronte, poiché la produzione di sebo in eccesso favorisce la comparsa di punti neri, che determinano la formazione dei brufoli. Le pelli di questo tipo necessitano di una detersione profonda con appositi prodotti detergenti seboregolatori e di essere trattate regolarmente con maschere purificanti, che potete realizzare con prodotti 100% naturali, senza bisogno di sottoporvi necessariamente a trattamenti estetici presso saloni di bellezza professionali.

 

 

Rimedi naturali anti brufoli sulla fronte

Per prevenire la comparsa di brufoli, foruncoli e punti neri sulla fronte, consigliamo di trattare la zona una volta alla settimana con una maschera purificante a base di pera, limone e miele. La pera svolge una preziosa azione astringente, mentre il miele leviga ed ammorbidisce la pelle, restringendo i pori dilatati e rilasciando sali minerali benefici per l’epidermide. Il limone ha invece un effetto antisettico, astringente e riacidificante. Per ottenere questo prezioso composto vi occorrono una pera, un cucchiaio di succo di limone, preferibilmente appena spremuto, ed un cucchiaio di miele. Frullate la pera ed aggiungete il succo di limone. Mescolate con cura, aggiungete il miele e continuate ad amalgamare fino ad ottenere un composto liscio, pastoso e non eccessivamente liquido. Applicate la maschera sulla pelle perfettamente pulita, senza residui di trucco o di crema, e lasciate in posa per almeno 20 minuti, dopodiché risciacquate con abbondante acqua fredda.
Potete scegliere se applicare la maschera alla pera, miele e limone sull’intero viso o solamente sulla fronte. Questa maschera è sconsigliata in tutto il periodo della gestazione.

 

 

Calcola il tuo peso ideale

Unghie sempre perfette

Alimentazione sana

alimentazione360.it

Avere denti bianchi

Rimedi amenorrea

Rimedi caduta capelli

Rimedi colite

Contorno occhi

Rimedi gastrite

Uveite: cosa è?

Demenza senile

Guarire dal mal di gola

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza