Follicolite

 

follicolite

La follicolite è quel disturbo della pelle caratterizzato dall’infezione, da parte di un batterio, dei follicoli piliferi con la conseguente comparsa di brufoli e pustole bianche. La follicolite si manifesta con la comparsa di piccoli brufoli bianchi tutt’intorno ad un follicolo pilifero, generalmente in superficie, che scompaiono da soli nel giro di alcuni giorni. Esistono diverse tipologie di follicolite. Si parla ad esempio di follicolite da bagno caldo (Pseudomonas) quando la pelle viene attaccata dai batteri presenti in piscine e ambienti umidi e provoca la comparsa di pustole ed eruzioni cutanee e di follicolite barbae” quando l’infiammazione è dovuta ai peli incarniti, risultato della rasatura.

 

 

La follicolite si manifesta con due diversi gradi di intensità. La follicolite superficiale, ovvero che interessa solo la parte più esposta del follicolo pilifero, è caratterizzata da pelle arrossata, prurito, dalla comparsa di brufoli pieni di pus e dalla formazione di croste. La follicolite profonda interessa invece gli strati più profondi della pelle con la comparsa di pustole e rigonfiamenti che provocano dolore e lasciano cicatrici anche quando l’infezione guarisce. Nei casi di follicolite acuta è bene rivolgersi ad un medico specialista per trovare la miglior cura. Quando la follicolite si presenta invece come un disturbo leggero ci sono alcuni rimedi piuttosto semplici su cui fare affidamento. Si può trattare la zona colpita con un impacco tiepido a base di aceto bianco o semplicemente appoggiandovi sopra un asciugamano umido per alleviare il prurito e, nel caso, favorire la fuoriuscita del pus. Si può spalmare sulla pelle una lozione a base di avena o una pomata con idrocortisone (acquistabile in farmacia senza ricetta). Infine, è bene lavarsi utilizzando un prodotto antibatterico avendo cura di asciugare bene la pelle senza strofinare, ma tamponando.

 

 

Acne o Follicolite?

L'acne e follicolite sono due cose ben diverse. La follicolite è un'infezione batterica che si manifesta con la comparsa di pustole, l'acne è una patologia del follicolo pilifero che può aggravarsi con una infezione (o follicolite). L’acne è una malattia cutanea che provoca la comparsa di brufoli, ponfi e punti neri dovuta al cattivo funzionamento delle ghiandole sebacee, che si trovano sotto la pelle e sono collegate al follicolo pilifero. La disfunzione delle ghiandole porta ad un’eccessiva produzione di sebo che occlude i pori, impedendo alla pelle di traspirare e favorendo la formazione di batteri che causano poi l’infezione. In questo caso sarà bene rivolgersi ad un dermatologo per una visita specialistica e la scelta della cura migliore.

 

 

Calcola il tuo peso ideale

Unghie sempre perfette

Alimentazione sana

alimentazione360.it

Avere denti bianchi

Rimedi amenorrea

Rimedi caduta capelli

Rimedi colite

Contorno occhi

Rimedi gastrite

Uveite: cosa è?

Demenza senile

Guarire dal mal di gola

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza