Brufoli sulle guance

 

brufoli-sulle-guance

I brufoli sulle guance sono un fenomeno che colpisce soprattutto le giovani generazioni, ma anche le donne in gravidanza, e rappresentano la manifestazione più evidente dei pori ostruiti dalla presenza di cellule morte e di sebo in eccesso, con gradi di gravità che possono andare dalla semplice eruzione cutanea ad una condizione più grave.

 

 

Le cause dei brufoli sulle guance

Sono molte le cause che possono portare a soffrire di brufoli sulle guance, ma quella principale è legata agli ormoni attivi che producono sebo in eccesso tendente a depositarsi nei pori della pelle, tanto da ostruirli. Così il sebo che non può essere eliminato si mescola alle cellule della pelle secca e ai batteri producendo i brufoli. In più le donne sono solite nascondere le imperfezioni con il trucco che in questo caso ostruisce ancora di più i pori causando un’ulteriore esplosione dei brufoli e foruncoli.

Negli adolescenti le principali cause sono la predisposizione genetica, una dieta sconsiderata e ricca di alimenti grassi, i cambiamenti ormonali tipici dell’età, gli agenti atmosferici e l’utilizzo di cosmetici sbagliati. Negli adulti invece le cause più comuni sono una particolare predisposizione di tipo genetico, cambiamenti ormonali in corso specialmente nelle donne, l’uso di farmaci come i contraccettivi orali o i corticosteroidi, disfunzioni delle ovaie o della ghiandola surrenale, un’alta dose di stress, i cambiamenti climatici.

 

 

I rimedi naturali per i brufoli sulle guance: le cure

I  brufoli sulle guance devono essere affrontati e curati con terapie diverse a seconda delle età ma ci sono regole buone per tutti, come il fatto di una dieta equilibrata che comprenda un’integrazione di vitamine e minerali (vitamina A, vitamina B e vitamina C), che garantiscono il mantenimento dell'equilibrio ormonale. Inoltre bere molta acqua, lavare ogni giorno il viso con un detergente efficace e non aggressivo, utilizzare cosmetici senza olio. Inoltre se la pelle del viso è grassa, lavarla almeno due volte al giorno con acqua calda salata per pulire la cute e liberarla del sebo in eccesso.

Calcola il tuo peso ideale

Unghie sempre perfette

Alimentazione sana

alimentazione360.it

Avere denti bianchi

Rimedi amenorrea

Rimedi caduta capelli

Rimedi colite

Contorno occhi

Rimedi gastrite

Uveite: cosa è?

Demenza senile

Guarire dal mal di gola

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza