Brufoli enormi: cause, rimedi naturali, prodotti per eliminarli

 

brufoli-enormi-schiacciati

Brufoli enormi possono fare la loro comparsa in qualsiasi parte del corpo, seppure le zone più frequenti siano in genere la schiena, l’inguine, il gomito delle braccia, il viso.

L’aggettivo enormi o giganti non deve far pensare a qualcosa di mostruoso: in realtà, si tratta di brufoli un po’ più grandi del normale oltre che più antiestetici e dolorosi rispetto alle comuni bolle che contengono sebo in eccesso.

Ricordiamo perché si formano i brufoli: normalmente, il sebo è una sostanza grassa che serve a mantenere morbida e levigata la pelle ma, quando la produzione diventa eccessiva e la pelle ostruita non riesce ad espellere queste particelle di grasso in eccesso, ecco che si formano inevitabilmente i brufoli.

In questa guida, vi spieghiamo quali sono le cause principali dei brufoli enormi dandovi consigli e suggerimenti sui prodotti ed i rimedi naturali più adatti per eliminarli.

 

 

Brufoli enormi: quali zone del corpo vengono colpite?

brufoli-enormi

Come abbiamo anticipato, i brufoli enormi possono comparire dappertutto e, in particolare:

  • Sottopelle, quando le cosiddette cisti sebacee spuntano non in superficie ma sotto la cute, specialmente nella schiena, gambe, inguine, mento o fronte;

  • Zona T, ovvero mento e fronte che contengono più ghiandole sebacee, quindi più soggetti alla comparsa di brufoli enormi o comuni: possono spuntare (nelle donne) per l’uso di cosmetici o (negli uomini) per peli incarniti, ma esiste anche la cosiddetta acne meccanica del mento dovuta a pressioni ripetute di strumenti musicali, caschi, attrezzi ginnici, ecc.;

  • Schiena, gambe e braccia, zone in cui i brufoli enormi compaiono a causa di sudore e vestiti che non permettono la traspirazione ed ostruiscono la pelle;

  • Inguine (la cui pelle è più spessa) soggetta a sudore o peli incarniti.

 

Brufoli enormi: le cause

La cause principali della comparsa di brufoli enormi possono essere di tipo ormonale oppure derivare da uno stile di vita scorretto.

 

Ecco quali sono le principali cause:

  • Alimentazione sbagliata, ricca di cibi grassi, oleosi, troppo dolci e zuccherati, ma anche fritti o insaccati che favoriscono la produzione eccessiva di sebo;

  • Cambiamenti ormonali che stimolano un aumento delle ghiandole sebacee in particolari periodi della nostra vita (adolescenza, mestruazioni, gravidanza, ovulazione, menopausa);

  • Pelle impura e grassa, terreno fertile per la formazione di comedoni;

  • Stress che aumenta il cortisolo, definito proprio l’ormone dello stress, stimolando particolarmente le ghiandole sebacee.

 

 

Brufoli enormi: i rimedi naturali

rimedi-naturali-brufoli-enormi

Esistono diversi sistemi per eliminare o quantomeno ridurre (combattendo i processi infiammatori) il problema dei brufoli enormi attraverso l’uso di sostanze naturali da applicare sulle zone interessate:

  • Impacchi di succo di limone;

  • Batuffolo di ovatta imbevuto di succo di limone o aceto da frizionare per qualche minuto sul brufolo per ridurne la grandezza fino ad eliminarlo;

  • Impacchi di acqua calda o ghiaccio;

  • Uno spicchio d’aglio da sfregare sul brufolo per qualche minuto;

  • Alcol da applicare sul brufolo;

  • Maschera purificante a base di bicarbonato di sodio ed acqua, da applicare per almeno 15 minuti (operazione da eseguire non troppo spesso per non rischiare di seccare la pelle o danneggiarla);

  • Dentifricio da applicare per 15 minuti sul brufolo dopo aver lavato la zona interessata con acqua tiepida;

  • Un paio di compresse di aspirina da bagnare con poche gocce d’acqua con l’aggiunta di una goccia di miele, da applicare sul viso pulito eseguendo massaggi circolari per 15 minuti.

 

Rimedi contro le cicatrici causate da brufoli enormi schiacciati

Si raccomanda sempre di non schiacciare i brufoli enormi o quelli comuni per evitare conseguenze come cicatrici e macchie permanenti.

 

Se li avete già schiacciati possiamo consigliarvi alcuni rimedi per eliminare o rendere meno visibili le cicatrici, prodotti acquistabili in farmacia o in erboristeria:

  • Olio di rosa mosqueta contenente acido linoleico, oleico e vitamina A;

  • Vitamina E, antiossidante in grado di favorire la rigenerazione cellulare, contenuta nell’olio di mandorle dolci, olio essenziale di neroli, olio extra vergine di oliva, noci e avocado.

 

Prodotti per combattere i brufoli enormi

Se i rimedi naturali non bastano rivolgetevi ad un dermatologo che vi prescriverà una terapia adatta da seguire a base di pomate specifiche per questo problema.

Oltre all’igiene personale, profonda e costante, è importante usare prodotti adeguati, a Ph neutro, non aggressivi, che non danneggino la cute e che inibiscano i processi infiammatori. Sono particolarmente indicate le pomate a base di benzoil perossido.

 

Consigli

maschera-argilla-brufoli

Bevete almeno 2 litri di acqua al giorno, in qualsiasi stagione, per espellere le tossine attraverso i reni anziché tramite i pori.

Per prevenire la comparsa del brufolo enorme, è importante innanzitutto prenderci cura della nostra pelle con una corretta e profonda pulizia, scrub per la detersione in profondità delle pelli grasse (ad esempio il Benzac Skingare) e maschere a base di argilla verde (oppure di curcuma e miele), seguendo allo stesso tempo un’alimentazione ricca di vitamine e sali minerali (lontana da cibi grassi e troppo dolci ) ed uno stile di vita sano.

 

Video brufoli enormi Youtube

Calcola il tuo peso ideale

Unghie sempre perfette

Alimentazione sana

alimentazione360.it

Avere denti bianchi

Rimedi amenorrea

fuoco di sant'Antonio

fuoco-di-santantonio

Rimedi caduta capelli

Rimedi colite

Contorno occhi

Rimedi gastrite

Uveite: cosa è?

Demenza senile

Guarire dal mal di gola

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza