Migliori creme e prodotti anti ACNE su AMAZON a prezzo OFFERTA!

Come coprire i brufoli con il trucco

 

come-coprire-i-brufoli

Nascondere i brufoli con il make up? Certo che è possibile! Basta scegliere il trucco giusto ed in grado di funzionare, poi il gioco sarà fatto. Chi ne soffre, sa quanto può essere necessario talvolta coprire i brufoli e le imperfezioni del viso, ma solitamente, con il trucco non è sempre facile ottenere l'effetto “pelle perfetta”. Infatti, qualche volta, l'alone rossastro dei brufoli resta, nonostante l'utilizzo di correttore e fondotinta. Ecco perché può diventare necessario, ricorrere a dei rimedi estremi, per evitare che il trucco scivoli e i difetti vengano fuori in maniera ancora più accentuata di quelli che sono normalmente. In realtà, esistono vari modi per nascondere i brufoli con l'aiuto del make up, ma il consiglio principale da dare, è ricordarsi sempre di struccarsi a fine serata e di usare uno struccante di buona qualità che quindi, non vada a peggiorare la situazione acneica del proprio volto.

 

 

Il metodo principale per nascondere i brufoli con il trucco

come-usare-correttore-verde-brufoli

Anche i make up artist hanno talvolta l'esigenza di nascondere i brufoli delle star con il trucco e di solito, quando si trovano costretti a ricorrere a questo rimedio, scelgono un metodo che è davvero ottimale per ottenere un effetto pelle di seta. Ciò che bisogna fare, è seguire passo dopo passo, tutto il meccanismo e alla fine l'imperfezione sarà nascosta.

Innanzitutto bisogna applicare un correttore verde dopo aver preparato la pelle con crema idratante, oppure con un primer se si ha il problema di soffrire di sebo in eccesso. Il correttore verde, va applicato direttamente sull'imperfezione che, proprio per il suo particolare tono, riesce a garantire un effetto in grado di coprire il rossore ancora di più di come farebbe un classico correttore. Una volta applicato, poi, si potrà procedere stendendolo e fissando il correttore. Finalmente arriva il momento del fondotinta.

 

L'uso della cipria e del fondotinta

cipria-fondotinta-brufoli

Una volta fissato sulle imperfezioni il correttore verde, allora si potrà fissare con la cipria e poi si deve procedere applicando il fondotinta in maniera distesa e lineare per tutto il viso, cercando di utilizzare uno che sia più coprente. Una cosa da tenere sempre sotto controllo, è il fatto che oltre a quello coprente, sarebbe l'ideale distendere anche l'ultimo strato, con il solito tipo di fondotinta in grado di curare l'aspetto in maniera naturale. Per stendere il fondotinta, è bene sempre tamponare, picchiettare leggermente, soprattutto nei punti dove si hanno maggiori difficoltà.

 

Per nascondere ogni difetto, usare il correttore

correttore-beige-brufoli

Dopo l'utilizzo del fondotinta, si può procedere tenendo presente i punti in cui magari c'è ancora qualche alone e di conseguenza, si può trovare una piccola imperfezione. Ad esempio, quando si trova ancora qualche rossore, si può utilizzare nei punti precisi il correttore beige, picchiettando con le dita e sfumando bene in modo da poterlo inserire all'interno del colore uniforme creato sul volto.

 

 

Metodi alternativi per nascondere i brufoli con il make up

come-nascondere-i-brufoli-con-il-trucco

La procedura spiegata precedentemente, molto meticolosa, deve essere applicata quando si ha un problema acneico molto forte: ma, in caso in cui c'è solo qualche piccola imperfezione o macchia da coprire, non è necessario stratificare così il trucco della propria pelle, quanto piuttosto si può rispettare soltanto una parte di questi passaggi ed ottenere lo stesso, un effetto pelle di seta.

 

I metodi alternativi da seguire possono essere due:

- innanzitutto si può usare il fondotinta in coppia con il correttore, per dare un risultato molto naturale, ovvero applicando il fondotinta e poi procedendo all'applicazione del correttore, solo nei punti più critici grazie all'uso di un piccolo pennello.

- usare un fondotinta coprente può essere invece, una soluzione magari, cercando di farlo in modo omogeneo e dando un po' più di densità nei punti che hanno la presenza di alcune macchie.

 

Questi due passaggi, nei casi meno gravi, potrebbero bastare e quindi non sarebbe poi necessario andare ad effettuare chissà quale opera di make up per risolvere il problema brufoli.

 

L'uso del make up e la cura della pelle

come-struccarsi

Quando si effettua un trucco volto a coprire i brufoli e le macchie acneiche alla fine, però del suo utilizzo, è bene sempre ricordarsi di non andare mai a letto ancora truccati. Infatti, il make up potrebbe andare ad ostruire ulteriormente i pori della pelle, creando nuove occasioni per la nascita e la formazione di punti neri o brufoli.

Appena concluso, sarà perciò necessario subito struccarsi, utilizzando degli struccanti di buona qualità (ad esempio consigliamo acqua micellare detergente Collistar su ideaprofumi.it) che faranno respirare nuovamente la pelle e la renderanno sufficientemente idratata, così da evitare la formazione di qualunque altro tipo di imperfezione sul viso. Lo stesso discorso di qualità, vale anche per l'utilizzo di correttori e fondotinta che devono essere sempre scelti tra quelli migliori sul mercato e soprattutto, tra quelli realizzati con prodotti naturali che non irritino ulteriormente la pelle, ma che siano in grado di prendersene cura.

 

Come coprire i brufoli dovuti all'acne - Video Youtube tutorial

Calcola il tuo peso ideale

Unghie sempre perfette

Alimentazione sana

alimentazione360.it

Avere denti bianchi

Rimedi amenorrea

fuoco di sant'Antonio

fuoco-di-santantonio

Rimedi caduta capelli

Rimedi colite

Contorno occhi

Rimedi gastrite

Uveite: cosa è?

Demenza senile

Guarire dal mal di gola

Linfonodi: cosa sono?

Il morbillo

Rimedi periartrite

Rimedi stitichezza

 

Migliori creme e prodotti anti ACNE su AMAZON a prezzo OFFERTA!